FORCELLA DEL  PIN

 
 

  Località Cortina d’Ampezzo

Una delle gite più belle della Valle di Cortina. Con continui cambi di scenario, con Valloni che ci ricordano le ere glaciali, con il fascino di una delle montagne più belle delle Dolomiti, la Croda Rossa d’Ampezzo.


ACCESSO GENERALE da Cortina si segue la Strada d'Alemagna verso Dobbiaco, fino passo Cimabanche-

SALITA: Dal parcheggio presso la Statale d'Alemagna, si parte per la Valle di Chenope per il sent. N 18.

In fondo alla valle, prima dell’ultima salita sulla destra per prato Piazza, si risale un pendio sulla Sinistra per arrivare nel Vallone dei Cadini di Croda Rossa. Risalire il Vallone fino al cospetto della Croda Rossa, e da li si risale sulla sinistra per Forcella del Pin, molto evidente.


DISCESA: Scavalcata la Forcella, si scende per un bellissimo pendio esposto a sud, da fare in condizioni di neve assestata. Finirete nel vallone di Colfiedo che vi riporterà a Cimabanche


MATERIALE: Arva, picozza, ramponi, giacca pesante ( anche se è primavera, in cima può fare molto freddo), sonda, pala, coltelli, cartine della zona, ABS. generi alimentari ecc

AUTORI

Carlo d’Amelio

Davide Alberti


Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica dello sci, fuoripistacortina.it non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.

 

DIFFICOLTÀ

Media

  

ESPOSIZIONE

Tutte

  

DISLIVELLO ASCESA

1.050

  

VOT0 DI BELLEZZA

10


PERIODO

Febbraio - Aprile