Passo del Cristallo

Val Fonda

 
 

Località Cortina d'Ampezzo - Cristallo

Una gita spettacolare, che vi permette sciare sul più  bel ghiacciaio di Cortina. È senza dubbio una delle più complete e appaganti escursioni, con una discesa superlativa, quasi unica nelle Dolomiti. Pendii così lunghi, sostenuti e continui, si trovano raramente. La particolare bellezza di questo itinerario è poi amplificata dai panorami a da un ambiente dolomitico maestoso e dal grande fascino naturale. La gita sarebbe alla portata di tutte le persone ben allenate, se non ci fosse il passaggio dello scolatoio. Questo passaggio si supera facile se ben innevato altrimenti con presenza di ghiaccio bisogna essere ben preparati tecnicamente e con l’attrezzatura del caso ( piccozza e ramponi). La gita ha uno sviluppo considerevole , circa 9 km dalla partenza al passo del Cristallo.


ACCESSO GENERALE: da Auronzo si sale a Misurina e si inizia a scendere in direzione Carbonin. Giunti al Ponte della Marogna si parcheggia. Qui si giunge, alternativamente, da Cortina  bisogna arrivare Carbonìn ( dopo Cimabanche), da Carbonin girare a dx per il lago di Misurina. Dall’incrocio si arriva dopo poche centinaia di metri al Ponte della Morgana.

SALITA: Dal Ponte della Marogna si risale senza percorso obbligato il corso del torrente, fino a dove la Val Fonda si incunea tra alti spalti rocciosi, a forma di canyon. Senza possibilità di errore si segue il torrente o ci si alza sui pendii di sinistra, per immettersi su vasti campi di neve inclinati, incontro al grandioso scenario del versante settentrionale del Cristallo. Si avvicina una fascia rocciosa che sembra sbarrare il cammino, finché compare un canalino sulla sinistra, incassato tra le pareti, una via di fuga verso l'alto. Lo si risale inizialmente con strette inversioni, fino a quando diviene molto stretto e spesso ghiacciato dove è necessario calzare i ramponi (il tratto è comunque molto breve e non pericoloso). Superatolo, si apre completamente la vista sul ventaglio di pendii e sul Passo del Cristallo, tra il Cristallo stesso e il Piz Popena.  Si punta direttamente sul passo, solo verso la fine il pendio aumenta la pendenza. Sarete appagati da un splendida vista su entrambi i versanti del passo.


DISCESA: La via di discesa ha due alternative:

1) La più  semplice, si ritorna per dove si è saliti. Prestare molta attenzione allo scolatoio, si consiglia di farlo senza sci

2) Si può scendere nel versante opposto per arrivare al passo Tre Croci. Questa discesa sempre esposta al sole, richiede grande attenzione per l’instabilità del manto nevoso.

MATERIALE:Arva, pala, sonda, corda, piccozza, ramponi,  ABS.

UTORI

Carlo d’Amelio

Vieri Paoletti


Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica dello sci, fuoripistacortina.it non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.

 

DIFFICOLTÀ

Medio alta.

  

ESPOSIZIONE

Nord

  

DISLIVELLO ASCESA

1.350

  

VOT0 DI BELLEZZA

9


PERIODO

Primavera